Storia e Filosofia PDF Stampa E-mail

Leader (Liaison entre actions de dèveloppement de l’economie rurale) è un intervento strutturale dell’Unione Europea a sostegno delle aree rurali preventivamente individuate dai Piani Leader Regionali, che fungono da veri e propri “laboratori” in cui si sperimentano azioni innovative ed integrate, in grado di innescare filiere di sviluppi positivi.

L'iniziativa Leader, al termine di tre periodi di programmazione, ha raggiunto uno stadio di maturità che consente alle zone rurali di adottarne l'approccio in maniera più complessiva nell'ambito della programmazione generale dello sviluppo rurale.

Si è pertanto provveduto a trasporre i principi basilari dell'approccio Leader nei programmi di sviluppo rurale, creandovi un apposito asse con la definizione dei gruppi di azione locale e degli interventi da finanziare tra cui la capacità di partenariato, l'attuazione di strategie locali, la cooperazione, la costituzione di reti e l'acquisizione di competenze che contengono in sé tutti gli elementi per raggiungere nuovi traguardi in un processo di sviluppo rivolto soprattutto alla permanenza delle nuove generazioni.

L'approccio Leader comprende almeno i seguenti elementi:

a) strategie di sviluppo locale territoriali destinate a territori rurali ben definiti, di livello subregionale;

b) partenariato pubblico-privato sul piano locale («gruppi di azione locale»);

c) approccio dal basso verso l'alto, con gruppi di azione locale dotati di potere decisionale in ordine all'elaborazione e all'attuazione di strategie di sviluppo locale;

d) concezione e attuazione multisettoriale della strategia basata sull'interazione tra operatori e progetti appartenenti a vari settori dell'economia locale;

e) realizzazione di approcci innovativi;

f) realizzazione di progetti di cooperazione;

g) collegamento in rete di più partenariati locali.


Leader (Liason entre actions de dèveloppement de l’économie rurale) is a structural intervention of the European Union, which supports the rural areas of the regional Leader Plans. These plans work as laboratories where we test innovative and integrated actions, which are able to launch chains of positive developments.

The Leader initiative, after three programming periods, reached a mature stage which allows the rural areas to take a global approach about the general programming of rural development.

For this reason  we transpose the basic principle of the Leader approach into the programs of rural development, in this way we create a specific axis and we define some groups of local action, which we consider for finance: groups about the partnership, the implementation of local strategies, the cooperation, the setting up of networks, the acquisition of the necessary competences to achieve goals inside a process, which is focused, in particular, on new generations.                                                                                                              

Leader Approach includes, at least, the following elements:

a)      Territorial strategies of local development, which are intended for specific rural territories, at a sub regional level;

b)      Public-private partnership locally (groups of local action);

c)       Bottom-up approach, with groups of local action, which decide about the elaboration and implementation of strategies of the local development;

d)      Multi-sectoral conception and implementation of a strategy, which is based on the interaction of project from different sectors of the local economy;

e)      Realization of innovative approaches;

f)       Realization of projects about the cooperation;

g)      Networking of several local partnerships.